martedì 20 dicembre 2016

Gino Icaro

< Pina, amore mio!> < Chi vuoi?> < Ho, nel cuore, un anelito...un sogno!> < Ma?, suonnu?, nienti?> < Ascolta: io vorrei volare, come un uccello!> < E picchì un ci pruovi?> < Oh, come sei comprensiva Pinuccia mia! Posso? > < Certo che puoi, basta ca mi fa ruormiri!> Così, felice e innammorato, Ginuzzu si iccò ra finesrtra da stanza i liettu e si fici comu una panella cu "keciappì" nta strata...u volu u fici, e bonu: cincu piani! L'amore supera ogni prova e anelito!

Nessun commento:

Posta un commento