martedì 23 agosto 2016

Roma brucia Roma


"Roma brucia già da ieri quando nella zona della Magliana si è sviluppato un incendio di grandi dimensioni che ha danneggiato 50 carcasse di vetture in un autodemolitore, lambito abitazioni, negozi, strutture sanitarie ed anche il canile municipale della Muratella, dove però non è stato necessario sgomberare gli animali. Fiamme che hanno impegnato i soccorritori fino alle 2 di notte. Ed ancora oggi incendi di grandi dimensioni da Civitavecchia a Ladispoli da Nettuno a Castel Fusano e tanti altri nella Capitale, dalla Salaria alla Magliana a Corviale, fino ad Ostia Antica.
Quella del 2016 a Roma è stata un'estate da dimenticare, solo dal 15 giugno a metà agosto sono stati 500 gli incendi, il doppio rispetto all'anno scorso. Il momento più critico a luglio: un vasto rogo ha interessato la via Pontina all'altezza dell'uscita di Castel Romano e ha impegnato per diversi giorni squadre di volontari e operatori di protezione civile che distribuirono 15.000 bottigliette d'acqua ai poveri automobilisti rimasti incolonnati".
(da repubblica)

Sembra che "qualcuno", magari legato a un partito prima al potere a Roma, voglia mandare un segnale di ALT alla Raggi, impegnata a capire come si può governare una città non comune, la capitale d'Italia. Mai si è assistito ad un impegno su diversi fronti dei PIROMANI a Roma dopo NERONE! La MAFIA si sta mobilitando per difendere quello che ritiene suo e che il PD e, ancora prima Alemanno (PDL), le avevano regalato a discapito dei romani e di tutta l'Italia che paga i debiti della sua capitale.
Ugo Arioti

Nessun commento:

Posta un commento