martedì 4 ottobre 2016

!Datemi un punto d'appoggio e vi solleverò il Mondo!" - piccole realtà teatrali a Palermo

Nel nostro viaggio intorno e dentro l'identità teatrale palermitana, oggi vi riportiamo questo articolo di Francesca Taormina sul teatro Atlante, una piccola realtà che opera da dieci anni!
Ugo Arioti


Il teatro Atlante festeggia i suoi primi 10 anni con un festival

Quattro giorni di spettacoli, incontri e performance in via Torremuzza dal 6 al 9 ottobre



Il Teatro Atlante, una piccola realtà che opera a Palermo, solo 40 posti in via Aragona, festeggia i 10 anni di attività con un festival dal titolo emblematico: “r-Esistenza”, un modo per ricordare gli sforzi e le battaglie che lo hanno portato fin qui. Dal 6 al 9 ottobre Emilio Ajovalasit e Preziosa Salatino hanno organizzato spettacoli, incontri e performances in via Torremuzza, all’ex noviziato dei Crociferi. Si parte il 6 alle 17 con un omaggio al maestro della Salatino, Mimmo Cuticchio, che incontrerà il pubblico nell’atrio del Liceo Benedetto Croce. Alle 21,15 debutta “Sete”, spettacolo di Ajovalasit che affronta il tema della giustizia, attraverso la figura del pentito Leonardo Vitale. La Conferenza stampa è stata ospitata dal Teatro Biondo che “intende - ha detto il presidente Roberto Alajmo - essere vicino alle piccole realtà, promuoverle e accompagnarle in un percorso di crescita”. Tra gli invitati gli Artisti Aquilani, il Pulcinella di Valerio Apice, le Maschere Balinesi di Carmencita Palermo, e inoltre dalla Sardegna il Teatro Antas, tutti venerdì a partire dalle 16,30.
Sabato si alterneranno il Teatro Proskenion per la Calabria e l’Isola di Confine che rappresenta le piccole realtà dell’Umbria, per finire in serata con il giullare sardo Maurizio Giordo che incontra il cuntastorie Nino Racco, che deve la sua notorietà al cuntu su Salvatore Giuliano. Questa festa del sud si chiude il 9 ottobre con una parata spettacolo dal titolo “Domani non vengo”, con tutti gli artisti accompagnati dall’orchestra di Tavola Tonda.

2 commenti:

  1. Sarebbe interessante un antologia/atlante dei teatri a Palermo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'invito. In effetti, sto lavorando da oltre un anno per realizzare un volume sull'identità teatrale del genio palermitano.

      Elimina