martedì 5 novembre 2013

Liberare la burocrazia dal political patronage - Centro Padre Arrupe Palermo



Martedì 5 novembre 2013 –alle ore 15.30 - si terrà presso l’Istituto P. Arrupe sito in Via Franz Lehar, n.6 Palermo l’incontro pubblico <Liberare la burocrazia dal political patronage>,

<Liberare la burocrazia dal political patronage>

Incontro pubblico
nel corso del quale interverranno autorevoli esponenti del mondo accademico e professionale.
Obiettivo dell’incontro è la legalità delle Istituzioni pubbliche attraverso il rispetto delle leggi e delle regole che disciplinano la dirigenza pubblica ed il conferimento degli incarichi dirigenziali, nonché la valutazione della dirigenza stessa per una reale meritocrazia, come prioritario impegno per la prevenzione della corruzione e per garantire il buon andamento e l’imparzialità di una Regione al servizio dei cittadini Siciliani e per lo sviluppo socio economico dell’isola.
Per la riduzione del costo della dirigenza, sarà trattato il tema dell'effettiva riduzione del numero di dirigenti in servizio e del prepensionamento dei più anziani in possesso dei requisiti previsti dalle leggi sulla spending review ( art.2 D.L. n.95 del 2012- riduzione organico dirigenti 20%)
programma ore 15.30 Introduzione lavori ai quali interverranno :
Prof. Antonio La Spina- ordinario di sociologia giuridica- Università degli Studi di Palermo Docente LUISS – ROMA
Prof. Alessandro Bellavista –ordinario di diritto del Lavoro -’Università degli Studi di Palermo
Prof. Lorenzo Saltari - Associato di diritto pubblico ’Università degli Studi di Palermo
Dopo l’intervento dei relatori seguirà il dibattito e la elaborazione di documento conclusivo da inoltrare al Governo regionale.
L'incontro pubblico di intellettuali,professionisti e dirigenti destinato a far assumere alla classe politica ogni responsabilità correlata alla gestione della dirigenza nella Regione Siciliana, anche come impegno per la prevenzione della corruzione.
L'iniziativa nasce dall'apprezzamento degli autorevoli interventi del Prof. Alessandro Bellavista –ordinario di diritto del Lavoro nell’Università di Palermo (6 settembre 2013 su La Repubblica Palermo) che colgono con chiarezza il bisogno di legalità delle Istituzioni pubbliche attraverso le regole che disciplinano la dirigenza pubblica ed il conferimento degli incarichi dirigenziali nel rispetto delle regole e della meritocrazia, come prioritario impegno per la prevenzione della corruzione e per garantire il buon andamento e l’imparzialità di un’Amministrazione al servizio dei Siciliani

Nessun commento:

Posta un commento