lunedì 9 marzo 2015

CON IL PAREGGIO CI PERDI


CON IL PAREGGIO CI PERDI. È ORA DI CAMBIARE LE COSE
LUNEDI 9 MARZO 2015 DALLE 17,00 ALLE 20,00
REAL FONDERIA ORETEA - PIAZZA FONDERIA ALLA CALA
 

 
è cominciata la campagna per le firme di presentazione della Legge costituzionale per modificare la Legge costituzionale n.1 del 2012 che ha introdotto il principio del pareggio di bilancio nella nostra Costituzione. Questo significa che ogni anno, lo Stato italiano deve spendere unicamente quanto incassa. Un principio sbagliato, da ogni punto di vista, che impedisce allo stato di fronteggiare le crisi economiche e di agire per garantire occupazione e diritti sociali. Quella scelta fu presentata come una “imposizione” della Ue. Ma questo non è vero, tanto che altri paesi, ad esempio la Francia, non ha immesso nella propria Costituzione il principio di pareggio.  Invece il nostro paese si è privato di uno strumento di politica economica necessario proprio nei periodi di crisi economica.

Adesso tutti paghiamo le conseguenze di quella decisione perversa.
Le politiche di austerità imposte in questi ultimi anni stanno incidendo pesantemente anche sugli Enti Locali costretti a rinunciare ad opere utili, aumentare le tasse locali e ridurre i servizi essenziali ai cittadini fino a minare la coesione sociale e quindi la democrazia.
L’obiettivo centrale delle scelte politiche deve essere il benessere e il pieno riconoscimento dei diritti delle persone; il pareggio di bilancio in Costituzione al contrario ribalta tale approccio rendendo i diritti subordinati alle decisioni in ambito economico e finanziario.

L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS è fra i promotori di una legge di iniziativa popolare che si propone, dunque, di cancellare il principio del pareggio di bilancio affinchè le politiche di bilancio dello Stato siano saldamente collegate alla salvaguardia dei “diritti fondamentali delle persone” come stabilito dal nostro ordinamento costituzionale.

Ne parleremo insieme a:

GIUSTO CATANIA
Assessore alla partecipazione – Comune di Palermo

ERMANNO GIACALONE
Comitato Operativo Nazionale L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS

SALVATORE PETRUCCI
Avvocato – Associazione Giuristi Democratici

Modera
CLARA DENARO – Coordinamento regionale L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS

Conclude
ALFONSO GIANNI
Comitato Operativo Nazionale L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS


Sarà prevista la possibilità di fare domande, richieste di informazioni e firmare la nostra proposta di legge.
http://colpareggiociperdi.it/
www.listatsipras.eu
di bilancio. Invece il nostro paese si è privato di uno strumento di politica economica necessario proprio nei periodi di crisi economica.

Adesso tutti paghiamo le conseguenze di quella decisione perversa.
Le politiche di austerità imposte in questi ultimi anni stanno incidendo pesantemente anche sugli Enti Locali costretti a rinunciare ad opere utili, aumentare le tasse locali e ridurre i servizi essenziali ai cittadini fino a minare la coesione sociale e quindi la democrazia.
L’obiettivo centrale delle scelte politiche deve essere il benessere e il pieno riconoscimento dei diritti delle persone; il pareggio di bilancio in Costituzione al contrario ribalta tale approccio rendendo i diritti subordinati alle decisioni in ambito economico e finanziario.

L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS è fra i promotori di una legge di iniziativa popolare che si propone, dunque, di cancellare il principio del pareggio di bilancio affinchè le politiche di bilancio dello Stato siano saldamente collegate alla salvaguardia dei “diritti fondamentali delle persone” come stabilito dal nostro ordinamento costituzionale.

Ne parleremo insieme a:

GIUSTO CATANIA
Assessore alla partecipazione – Comune di Palermo

ERMANNO GIACALONE
Comitato Operativo Nazionale L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS

SALVATORE PETRUCCI
Avvocato – Associazione Giuristi Democratici

Modera
CLARA DENARO – Coordinamento regionale L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS

Conclude
ALFONSO GIANNI
Comitato Operativo Nazionale L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS


Sarà prevista la possibilità di fare domande, richieste di informazioni e firmare la nostra proposta di legge.
http://colpareggiociperdi.it/
www.listatsipras.eu

 

Nessun commento:

Posta un commento