martedì 3 marzo 2015

Pensieri "economici": e l'etica finanziaria andò a farsi friggere nell'olio della SPECULAZIONE

 
 
La crisi che sta attanagliano l'Europa è una CRISI strutturale creata e voluta dai poteri finanziari che non hanno alcun interesse alla ECONOMIA REALE, perchè si basano sulla SPECULAZIONE FINANZIARIA che distrugge ogni cosa che abbia un senso e una logica economica funzionale alla vita e alle ragioni dei Popoli. E' la fase peggiore del capitalismo globale finanziario e non finirà se non con la rivoluzione o con la distruzione del Mondo che conosciamo. Le lobbie massonico-bancarie anglo - israeliane guidano la DISTRUZIONE e non si fermeranno. I governi attuali sono solo ombre, fantocci, a libro paga e raccontano montagne di BUGIE per addormentare le COSCIENZE.
 
Ugo Arioti
 

Nessun commento:

Posta un commento