mercoledì 8 gennaio 2014

Natura e bellezza ( Etica) - Argomento 2014


Natura e bellezza ( Etica)   - Argomento 2014

 
 
 
Siamo ambiziosi o, se preferite, curiosi, lo spirito dello scout non ci manca e, quindi, per il 2014 vogliamo percorrere l’impervio sentiero che attraverso l’Etica e la Ragione( ex Kant) porta a scorgere la Bellezza nella Natura e la Natura della bellezza. Qualcuno ha detto che la bellezza salverà il Mondo, ergo, non è un modello secondario del pensiero, ma è la stessa essenza della vita e dell’esistenza.  Ma, la Natura è bellezza? Una corrente di spirito  vorrebbe assegnare alla Natura un intelligenza “divina” che la eleva al soglio di Bellezza assoluta. Ma tutto quello che è Natura incontaminata o la Natura che si offre oggi ai nostri occhi di uomini del terzo millennio? Interrogativi laceranti che prefigurano un percorso che attraverso l’Etica si può risolvere come un sistema matematico; la matematica cosa è se non Natura allo stato astratto?

La Natura è l'insieme degli esseri viventi e inanimati considerato nella sua forma complessiva, nella totalità cioè dei fenomeni e delle forze che in esso si manifestano.

La Bellezza è l'insieme delle qualità percepite tramite i cinque sensi, che suscitano sensazioni piacevoli che attribuiamo a concetti, oggetti, animali o persone nell'universo osservato, che si sente istantaneamente durante l'esperienza, che si sviluppa spontaneamente e tende a collegarsi ad un contenuto emozionale positivo, in seguito ad un rapido paragone effettuato consciamente od inconsciamente, con un canone di riferimento interiore che può essere innato oppure acquisito per istruzione o per consuetudine sociale.
Nel suo senso più profondo, la bellezza genera un senso di riflessione benevola sul significato della propria esistenza dentro il “Mondo naturale”.

Nel pensiero naturale è bello, questa è la ragione della scienza, il volo degli uccelli in stormo, l’aquila che afferra la sua preda o un albero che cresce oltre ogni ragionevole stadio esistenziale, l’Uomo, le Piante e gli Animali come le Montagne i mari le albe boreali. Un caos? No, come il volo di uno stormo di uccelli pronti a migrare. Un codice matematico! E l’Etica?

Abbiamo aperto il caravanserraglio e da oggi iniziamo a cercare il codice della Bellezza attraverso l’Etica della Natura e i suoi sistemi di crescita.

Speriamo che, come è successo per l’argomento 2013, La Retorica, anche questo sia partecipato e pieno delle vostre considerazioni e appunti.

Ugo Arioti

1 commento:

  1. é vastissimo! Bisogna capire quale sitema matematico ci può permettere di avere come risposta alla Natura la Bellezza?! In bocca al lupo!

    RispondiElimina